Quali coperture assicurative per gli arbitri?

Care colleghe, cari colleghi,

lo scorso 9 luglio, ARIA ha indirizzato una lettera alla commissione nazionale arbitri e al suo presidente Mauro Dordolo, chiedendo delucidazioni sulla paventata riduzione delle coperture assicurative previste per gli arbitri ( https://ariassociati.it/lettera-al-presidente-mauro-dordolo-e-alla-cnar-del-09-07-2018/ ). In seguito a questa richiesta, abbiamo rinvenuto sul sito della FIR di un documento riportante la polizza attualmente in vigore per tutti i tesserati e che risulta, sostanzialmente, identico per coperture a quanto riportato dall’AIR ( https://federugby.it/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=185&Itemid=767&lang=it )

 

L’Associazione prende atto con piacere della pubblicità della garanzia assicurativa, segno che il messaggio ha colto nel segno. Tuttavia, senza entrare per ora nel merito delle coperture, su cui è necessario un approfondimento, non possiamo non notare alcuni elementi che lasciano perplessi circa tale documento.

La polizza, così come pubblicata in formato pdf, ha decorrenza dal 20 aprile 2017 fino al 30 giugno 2019, ma risulta sottoscritta dal presidente federale Giancarlo Dondi. 

Com’è possibile che la polizza sia stata sottoscritta da un presidente non più in carica da anni? Oppure è stata pubblicata una polizza più risalente e che magari prevedeva taciti rinnovi? Viceversa, quali sono le date corrette per la decorrenza della polizza? Ancora, all’atto del tesseramento, non è stato inoltrato agli arbitri alcun fascicolo informativo in merito. Come si può essere coperti da un’assicurazione di cui non si è a conoscenza? Come conoscere le tempistiche previste per la denuncia del sinistro? Quale documentazione inoltrare? Quali gli indennizzi previsti? Sì, è davvero necessario un approfondimento.

Next post
Quali coperture assicurative per gli arbitri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *